Apple potrebbe dover bloccare la vendita di iPad. La società americana infatti sta utilizzando un nome, iPad, che è stato registrato in precedenza all’uscita del tab di Apple. La Proview Technology una azienda cinese ha registrato il nome “ipad” nel 2000 e questo mette nei guai la Apple che deve ora fare una scelta molto importante.

La Cina è un mercato enorme e dover rinunciare a un marchio affermatissimo ormai è una decisione difficilissima da prendere. Apple infatti dovrà valutare nei prossimi giorni se pagare i diritti d’uso del nome “ipad” a Proview Technology con un esborso di circa 10 miliardi di Yuan, pari a 1 miliardo e 170 milioni di Euro, oppure bloccar la vendita di ipad.
Un altra possibilità potrebbe essere quella di cambiare nome all’Apple ipad, almeno per il mercato cinese. Al momento poi non è chiaro se i cinesi di Proview Technology perseguiranno Apple anche per l’uso del nome anche al di fuori della Cina. Insomma un problema non da poco per Apple, che in ogni caso potrebbe essere chiamata a pagare un indenizzo per l’uso del nome usato fino a oggi, in Cina e non solo.

Nel peggiore dei casi Apple dovrebbe mettere mano al portafoglio, che pur essendo ben gonfio, è smepre qualcosa che si fa poco volentieri.