Nokia e Carl Zeiss hanno formato una coppia indissolubile e vincente nel campo della telefonia, da quando il cellulare è diventato anche uno strumento per immortalare i nostri momenti più significativi grazie alla possibilità di scattare foto con il nostro terminale. Nokia si è distinta in questo campo proponendo sempre modelli che si ponevano come punti di riferimento nel segmento cosi detto dei “camera phone”, sensori all’avanguardia certo ma non dimentichiamoci della fondamentale importanza delle lenti usate: Carl Zeiss.

Una firma che è una garanzia di qualità e prestazione, presenti negli obiettivi più prestigiosi le lenti Carl Zeiss hanno arricchito le fotocamere dei cellulari Nokia da molti anni e sempre su cellulari che scattano foto perfette e di qualità sostanzialmente superiore alla concorrenza. L’ultimo fenomenale prodotto sviluppato insieme è il Nokia Pureview 808, che monta un prodigioso sensore da 41 megapixel, ovviamente dietro a delle lenti Carl Zeiss come consuetudine per i top di gamma Nokia.

Jo Harlow vice presidente di “Nokia Smart Device” ha confermato la fondamentale importanza della collaborazione con Carl Zeiss dichiarando: “Carl Zeiss è stato un partner fondamentale nella creazione della prima esperienza PureView. I vantaggi della nostra collaborazione porterà nei prossimi mesi ed anni ad una maggiore innovazione PureView e ad ulteriori progressi nell’imaging per smartphone”.

Michael Kaschke, CEO della Carl Zeiss AG, ha anche lui ribadito la solidità del rapporto di esclusiva che lega le due aziende. Una collaborazione che dura da anni e che pone Nokia come il miglior produttore di camera phone al mondo, grazie a prodotti che negli anni hanno avuto pochissimi rivali in grado di contrastarli. Un successo dovuto sopratutto alle lenti Carl Zeiss.

Il CEO di Carl Zeiss AG ha dichiarato infatti:”Quando abbiamo unito le nostre forze con quelle di Nokia nel 2005, abbiamo voluto allargare i confini della fotografia mobile. Guardando a questi questi sette anni di partnership di successo, siamo orgogliosi delle innovazioni e dei prodotti che abbiamo creato in questo viaggio comune. Oggi stiamo celebrando l’estensione della nostra collaborazione con una nuova tecnologia che consente di segnare un altro vero punto di riferimento in questo settore”.

Il riferimento è chiaramente al nuovo Nokia Pureview 808 che potremo trovare nei negozi entro la fine del mese di maggio, a un prezzo che dovrebbe attestarsi sui 600 euro. Lo smartphone è un vero salto in avanti per quanto riguarda la fotografia digitale, con un sensore da 41 mega pixel è la fotocamera con sensore più definito in commercio.

La fotocamera può fare cose che nemmeno le compatte più evolute sono in grado di fare e pone il Nokia Pureview 808 come oggetto dei desideri non solo per gli appassionati di telefonia ma anche per i fotografi che non trovano le stesse funzioni su altri dispositivi.