Nokia pronta a tornare nel mercato smartphone

Nokia ha attraversato un periodo molto duro, negli ultimi 5 anni è passata dall’essere il primo produttore mondiale di telefonini alla vendita della divisione mobile a Microsoft. Una storia molto complessa e dalle vicissitudini non proprio lineari. L’alleanza con Microsoft e l’aver abbracciato la causa del sistema operativo della casa di Redmond non ha certamente aiutato la compagnia finlandese ad uscire dalle sabbie mobili di una crisi finanziaria.

A ogni modo Microsoft ha comprato la divisione mobile di Nokia, che dal canto suo ha incassato una montagna di denaro che ha usato per consolidare altre divisioni come la produzione e gestione di infrastrutture di rete. Negli ultimi mesi ha infatti rilevato Alcatel-Lucent con cui ha rafforzato pesantemente sul mercato delle infrastrutture di rete.

Quello che Nokia non ha venduto a Microsoft però è proprio il suo brand, che dagli anni 90 indica telefonini e smartphone. Microsoft infatti ha soltanto acquisito il marchio “Lumia” e da alcuni mesi i modelli con questo marchio sono firmate Microsoft.

Le due aziende hanno trovato un accordo in cui la casa finlandese non poteva usare il brand “Nokia” sul mercato della telefonia fino a fine 2015. Un periodo di circa 2 anni che avrebbe permesso a Microsoft di imporre per quanto possibile il suo brand.

Nokia perciò molto presto potrebbe progettare, disegnare ma non produrre nuovi smartphone. Nella vendita ha infatti perso la sua enorme capacità produttiva, avendola ceduta a Microsoft. Quello che però in Finlandia hanno ancora è un marchio conosciuto ovunque nel mondo e una capacità di progettazione di prodotti di telefonia che pochi altri al mondo posseggono.

Nokia perciò dovrà trovare un partner a cui affidare la produzione di telefonini e smartphone che potrebbe progettare e disegnare, e sopratutto vendere con marchio “NOKIA”. In pratica quello che ha già fatto in collaborazione con Foxxconn, per il tablet con sistema operativo android Nokia N1.

Non sappiamo se in futuro Nokia collaborerà ancora con Foxxconn, ma siamo certi che vedremo presto uno smartphone a marchio Nokia nei negozi di tutto il mondo.

In questa breve guida vedremo come possiamo sincronizzare i nostri dati tra Windows Phone e
Il produttore di smartphone low-cost statunitense comincia a commercializzare i suoi prodotti anche in Europa
Eliminare un gioco o una app da un Windows phone è molto semplice e inoltre
Spesso ci siamo riferiti ai futuri top di gamma Microsoft come i Lumia 940, ma
Chi ha detto che gli smartphone Windows sono solo i Lumia prodotti da Microsoft? Ecco

Lascia un commento