in guide

Come scaricare WhatsApp su tablet

Abbiamo visto che installare WhatsApp non è cosi difficile come pensavi, ottimo. Ora però le cose si fanno appena appena più complicate. Nella guida su come installare WhatsApp abbiamo visto che riuscire a installare e a usare WhatsApp non è cosi difficile, anzi bastano veramente 2 minuti siamo già in grado di messaggiare con tutti i contatti che abbiamo in rubrica che ovviamente hanno anche loro WhatsApp.

Abbiamo anche visto che possiamo installare e usare WhatsApp sui tablet con scheda SIM senza differenze rispetto a quando installiamo WhatsApp sul nostro smartphone Android. In fondo un tablet android con la SIM è uno smartphone con uno schermo un po grosso. 😉

I tablet con la sola connettività WI-FI però non possono essere utilizzati con WhatsApp, che richiede che ci sia un numero telefonico legato all’account per poter funzionare, attivare un account su WhatsApp ci obbliga a una procedura di verifica usando un numero di cellulare valido e proprio per questo motivo allo stato attuale la famosa applicazione di messaggistica non è disponibile per i tablet. Ovviamente possiamo mettere in atto delle azioni che ci consentono di aggirare l’ostacolo e quindi scaricare e usare WhatsApp su un tablet WI-FI.

Voglio ribadire un aspetto importantissimo della questione, WhatsApp su tablet: sia che si tratti di un tablet Android o di un iPad, per installare WhatsApp dobbiamo associare un numero di telefono per ogni dispositivo. Anche forzando l’installazione e la verifica con il numero che abbiamo sullo smartphone questo renderà inutilizzabile WhatsApp sullo smartphone per funzionare solamente sul Tablet.

Scaricare WhatsApp su tablet Android

Prima di tutto dobbiamo scaricare WhatsApp sul tablet Android procurandoci il relativo pacchetto app per poter effettuare l’installazione dell’applicazione. Per farlo devi aprire il browser Web e collegarti all’indirizzo whatsapp.com/android e pigiare sul pulsante Download Now.

Successivamente recati nelle impostazioni del tuo dispositivo Android, seleziona la voce Sicurezza e metti la spunta accanto alle opzione Origini sconosciute o Sorgenti sconosciute per consentire l’installazione manuale delle applicazioni che non sono distribuite dal Play Store.

Procedi nel menu delle notifiche di Android, ci torverai l’icona del pacchetto APK (WhatsApp.apk) appena scaricato. Cliccandoci sopra parte la procedura di installazione dell’applicazione pigiando prima su Avanti e poi su Installa e Fine. Nel caso in cui non riuscissi a trovare l’icona di WhatsApp nel menu delle notifiche di Android, apri l’applicazione Download e selezionala da quest’ultima.

Adesso nella home screen del tuo tablet Android trovi l’icona di WhatsApp che è stata appena aggiunta e puoi avviarla e fare tap sul pulsante Continua. Appariranno degli avvisi che avevrtono che WhatsApp non è compatibile con i tablet o con le custom ROM di Android ignorali semplicemente premendo su OK.

Prosegui digitando il numero di telefono che vuoi usare per l’attivazione del servizio e pigia su OK per due volte di seguito. Ora partirà un conto alla rovescia di 5 minuti nel corso del quale il servizio proverà ad effettuare l’attivazione automatica del tuo account che però fallirà poiché il tablet non risulta collegato al numero di telefono da te specificato nel passo precedente.

Non puoi percio fare altro che aspettare che il conto alla rovescia arrivi alla fine dopodiché potrai digitare il codice di verifica che hai ricevuto tramite SMS sul cellulare in cui risulta inserita la SIM con il numero specificato per l’attivazione di WhatsApp.

Nel caso in cui l’SMS non fosse arrivato clicca sul pulsante Chiamami visualizzato a schermo, rispondi alla chiamata che verrà effettuata al cellulare in cui risulta inserita la SIM con il numero specificato in fase di registrazione. Digita il codice che ti viene comunicato al telefono.

A questo punto dovresti essere in grado di usare WhatsApp sul tuo tablet Android solo WIFI. Abbiamo scaricato WhatsApp su tablet Android e abbiamo attivato WhatsApp!

Scaricare WhatsApp su iPad

Vuoi usare WhatsApp su un iPad sappi che per farlo devi necessariamente sbloccare il tuo dispositivo tramite jailbreak e installare un tweak in grado di abilitare il funzionamento del servizio su tablet.

Se il tuo iPad non è ancora sbloccato devi effettuare il jailbreak seguendo le indicazioni presenti nella mia guida su come fare il jailbreak su iPad. Una volta fatto il Jailbreak scarica il tweak WhatsPad da Cydia che è l’app store alternativo che si installa con il jailbreak, e procedi con l’installazione di WhatsApp.

Mi raccomando, prima di fare il Jailbreak controlla quale versione di IOS è installata sul dispositivo perché ad ogni versione del sistema operativo corrisponde un software per il jailbreak differente.

Per installare WhatsApp su iPad devi scaricarne prima una copia su un iPhone da App Store, dopodiché devi fare il backup del dispositivo su un computer usando iTunes. A questo punto cercare il pacchetto .ipa di WhatsApp e installarlo su iPad usando un’applicazione come iFunBox (che trovi qui).

Ad operazione completata avvia WhatsApp ed esegui l’attivazione dell’account tramite il tuo numero di telefono. Collega quindi successivamente l’iPhone al computer, avvia iFunBox, vai nella sezione User Application del programma e copia le cartelle Document Library presente sul desktop.

Effettuate anche queste operazioni procedi andando a collegare nuovamente l’iPad al computer, installa la versione più recente di WhatsApp sul tablet usando iFunBox e sostituisci le cartelle Document e Library con quelle copiate precedentemente sul desktop. Per non andare incontro a futuri e fastidiosi problemi assicurati di disattivare gli aggiornamenti automatici agendo dalla sezione Impostazioni di iOS.

Alternativa allo scaricare WhatsApp su tablet

Pensi che le avere WhatsApp sul tablet non vale tutto lo sbattimento che ho appena descritto? Non posso darti torto.

Non preoccuoparti però gli sviluppatori di WhatsApp hanno messo a disposizione WhatsApp anche dal web, semplicemente andando su una pagina web (https://web.whatsapp.com/)

Questa versione della nota app risulta accessibile anche direttamente da browser Web senza dover ricorrere a procedure complicate e lunghe e che nel caso di iPad fanno anche decadere la garanzia.

Utilizzare WhatsApp Web è molto più allettante che scaricare WhatsApp su tablet sotto forma di applicazione. Del resto devi solo aprire il browser Web ul tuo dispositivo e navigare online e digitare l’indirizzo http://web.whatsapp.com/ nella barra degli indirizzi dello stesso.

La prima cosa che ti sarà mostrata aprendo la pagina linkata sopra sarà un codice QR da scansionare con la fotocamera del tuo smartphone su cui è installata l’app WhatsApp con il tuo numero di cellulare (se non desideri ripetere nuovamente questa procedura in futuro aggiunti il segno di spunta accanto alla voce Resta connesso). Per effettuare la scansione del codice QR accedi alla sezione Impostazioni dell’applicazione WhatsApp sul tuo smartphone e seleziona la voce WhatsApp Web dal riquadro che compare.

Ecco fatto ora si aprirà la versione Web di WhatsApp con sulla sinistra l’elenco delle chat attive e sulla destra la finestra per digitare i nuovi messaggi.

Perché tutto funzioni devi lasciare il telefono che hai usato per avviare WhatsApp Web connesso a Internet. Questo perché in realtà il servizio viene solo replicato nella pagina web aperta nel browser del tablet e non può essere usato senza il supporto diretto dello smartphone.

Leggi anche