Guida al taglio della SIM da Micro SIM a Nano Sim

La cosa più saggia da fare se  vogliamo usare un moderno smartphone che usa le Nano SIM è richiederla dal nostro operatore di telefonia mobile , che spesso non ci fa pagare nulla, ma ha un prezzo intorno ai 10 euro a seconda delle diverse opportunità.

Il problema però può essere risolto agevolmente tagliando a misura la Micro SIM in nostro possesso, l’operazione è relativamente semplice e dovrebbe essere anche non troppo pericolosa. Ovviamente il taglio va effettuato con precisione. Il metodo più veloce è certamente quello di usare un taglia SIM che in maniera rapida e pulita taglia la nostra Micro SIM in una perfetta Nano SIM. Oltra ad essere molto preciso e veloce potremo usare la parte tagliata della Micro SIM come adattatore per la nostra Nano SIM in caso dovessimo utilizzarla successivamente in un cellulare con slot Micro SIM.

Molto spesso però non possiamo avere a disposizione un taglia scheda SIM, e non sempre i negozi di telefonia hanno un taglia SIM per vendere una nano SIM sostitutiva. Il metodo del tagli fai da te è quello che può salvarci la giornata. Ci basterà avere un pennarello, un paio di forbici, un foglio di carta abrasiva e una riga.

micro sim Nano Sim
micro sim Nano Sim

Vi basteranno infatti questi semplici strumenti e un PDF che potrete scaricare da qui.

Una volta scaricato i PDF in formato 100% potrete avere le misure esatte dei tagli da effettuare alla vostra SIM. NEl video qui sopra viene mostrata tutta la semplice procedura di taglio della Micro SIM.

Leggi anche

Pubblicato da Jack Anarzulla

Jack è un appassionato di smartphone e tecnologia, che scrive da anni come ghost writer di un noto guru della divulgazione informatica italiana. Per ovvie ragione usa uno pseudonimo

Lascia un commento