Guida: Come configurare email su android

Configurare i propri indirizzi di posta elettronica email su android è molto semplice, la procedura è quasi totalmente automatizzata basta inserire poche informazioni e il tutto viene portato a termine in pochi semplici passaggi.

Come configurare email su android
Come configurare email su android

La prima cosa da fare per configurare le email su Android è aprire il menù delle Impostazioni e selezionare la voce E-Mail, scegliamo quindi “Aggiungi Account” e nel primo campo inseriamo l’indirizzo completo della email che desideriamo configurare (esempio: mionome@gmail.com), nel secondo spazio inseriamo invece la password di accesso.

Dopo aver inserito correttamente questi dati clicchiamo sul pulsante “Next” e attendiamo il riconoscimento della casella email da parte di Android, il tutto dovrebbe avvenire in pochi istanti.

Se la nostra email appartiene ad un provider conosciuto, la configurazione verrà effettuata in maniera automatica, e dal cellulare i messaggi saranno inviati di default con questa email appena impostata.

Se la nostra email non appartiene a un provider molto diffuso e usato per esempio una ccount aziendale o di altro provider dovremo procedere manualmente con l’inserimento di tutti i dati necessari. L’applicazione dedicata alla mail di android ci chiederà se il nostro è un account POP3 o IMAP (nella maggior parte dei casi é POP3, ma ci conviene informarci prima).

account POP3 o IMAP
account POP3 o IMAP

Apparirà poi la schermata dove andremo ad inserire il nostro username, e nel campo POP3 o IMAP inseriamo il parametro del nostro gestore di telefonia mobile.

inserire username e password
inserire username e password

I parametri POP3 e/o IMAP devono essere corretti e dovrete procurarveli voi stessi dal fornitore del servizio di posta elettronica. Nella maggiorparte dei casi con servizi di posta come gmail, outlook o per l’Italia Virgilio o Libero non è necessario inserire questi parametri in quanto supportati in automatico dalle maggiori applicazioni di posta elettronica.

Siamo quasi alla fine, dobbiamo solo configurare il server di posta in uscita, nella maggior parte dei casi ci stiamo connettendo con una sim Vodafone, Tim, 3 oppure Wind. Ecco i dati di questi gestori:

-TIM: mail.posta.tim.it
-VODAFONE: smtp.net.vodafone.it oppure smptmail.vodafone.it
-WIND: mail.libero.it
-H3G TRE Italia: smpt.tre.it

A questo punto togliamo la spunta da Require sing-in e nella successiva schermata decidiamo se ricevere notifiche per le nuove email e ogni quanto controllare la posta.

ogni quanto controllare la posta
ogni quanto controllare la posta

Siamo ormai all’ultima schermata: decidiamo un nome da dare alla casella di posta appena creata e un nome che visualizzeranno coloro che riceveranno la nostra email.

nome per la casella di posta e un nome che visualizzeranno coloro che riceveranno la nostra email
nome per la casella di posta e un nome che visualizzeranno coloro che riceveranno la nostra email

Configurare un indirizzo di posta elettronica con il nostro smartphone android è molto semplice e intuitivo. Nella maggior parte dei casi ci basterà inserire nome utente e password e tutta la procedura sarà automatica e veloce. Anche nei casi in cui dovremo inserire i parametri di gestione dei protocolli POP3 o IMAP non dovremo faticare troppo in quanto in pochi secondi dopo averlo inseriti potremo ricevere e inviare messaggi di posta elettronica grazie alla corretta configurazione della nostra email sul nostro smartphone android.

Leggi anche

Pubblicato da Jack Anarzulla

Jack è un appassionato di smartphone e tecnologia, che scrive da anni come ghost writer di un noto guru della divulgazione informatica italiana. Per ovvie ragione usa uno pseudonimo

Lascia un commento