Guida:Come eliminare pagine vuote Android

Uno dei punti di forza di Android è la enorme libertà di personalizzare ogni aspetto della sua interfaccia. Anche senza dover intervenire sugli aspetti più profondi possiamo benissimo cambiare la nostra “HOME”. Abbiamo la posisbilità di aggiungere applicazioni, widget e disporli come vogliamo ridimensionando a piacimento diversi widget.

Tutto questo è molto bello ma molti di voi ci hanno fatto intendere di non essere in grado di eliminare le pagine della Home che restano vuote dopo che magari abbiamo deciso di cancellare un widget o una serie di applicazioni e cartelle da una delle pagine HOME.

Nella Home del tuo terminale Android, premi con il dito in uno spazio vuoto e mantieni il dito premuto per qualche secondo. Oppure, puoi anche ottenere lo stesso effetto con il “PINCH TO ZOOM” ossia quel gesto con due dita che fai per rimpicciolire una schermata. In pratica il gesto simile a quello che faresti se volessi “pizzicare” lo schermo del tuo tablet o smartphone android.

Ora sono apparse tutte le pagine presenti nella Home, non ti resta che toccare la schermata della scheda vuota che intendi eliminare. Nella parte alta trovi una icona di un cestino non dovrai fare altro che trascinarla sopra al cestino e il gioco è fatto ecco la schermata che non vuoi più avere nella HOME che viene cancellata.

La parte fondamentale è mantenere il dito premuto per qualche secondo, fino a che la pagina vuota viene selezionata e in pratica in molti casi viene letteralmente sollevata e con il dito possiamo trascinarla sul cestino. Ovviamente in questa fase potremo anche semplicemente spostarla. Insomma possiamo farne ciò che vogliamo.

Ovviamente almeno una pagina della HOME resterà sempre perché non possiamo avere una HOME senza almeno una schermata, non avrebbe senso cancellare tutte le pagine.

Leggi anche

Pubblicato da Jack Anarzulla

Jack è un appassionato di smartphone e tecnologia, che scrive da anni come ghost writer di un noto guru della divulgazione informatica italiana. Per ovvie ragione usa uno pseudonimo

Lascia un commento