in notizie

Xiaomi vuole comprare BlackBerry

Le voci sono sempre più insistenti, dopo quasi 5 anni disastrosi BlackBerry è sempre più sul punto di essere acquisita. In molti scommettono su Microsoft che dopo Nokia potrebbe acquisire un altro colosso caduto in disgrazia, acuqisendo però questa volta anche un brand molto prestigioso.

Quello che però ha fatto veramente scalpore nelle ultime ore è la dichiarazione del CEO di Xiaomi, la giovane azienda cinese che sta battendo ogni record di vendita e che è il primo produttore del mercato cinese. A parlare infatti è stato Mr. Bin Lin, Presidente e Co-Fondatore di Xiaomi che ha confermato, senza troppi giri di parole che “Xiaomi acquisterà BlackBerry”.

Le sue parole sono state tradotte dal cinese e non lasciano spazio a dubbi, e sono molto dirette. Quello che non sappiamo per ora è se le parole sono state pronunciate come auspicio o come una vera e propria dichiarazione di intenti. Blackberry pur navigando in cattive acque rappresenta un obiettivo molto ghiotto per diversi motivi.

Anche oggi che ha perso terreno in maniera spaventosa nel suo settore business, BlackBerry conserva oltre a un brand conosciuto ovunque anche tanti servizi di livello eccelso. Pensiamo ad esempio alla messaggistica che è sicuramente la più evoluta e con brevetti esclusivi molto importanti. Inoltre possiamo anche aggiungere il design iconico del BlackBerry con la sua tastiera full-QWERTY.

Al momento però non ci sono troppe conferme alla notizia e il cinese è una lingua molto complessa che va interpretata e ponderata in base al contesto in cui si pronuncia una frase. Attendiamo però di sapere qualcosa in più sul futuro della compagnia canadese che è stata per anni punto di riferimento di quelli che ai tempi venivano chiamati palmari, e che purtroppo non ha retto all’avvento degli smartphone.

blackberry

Leggi anche